Idratare i capelli secchi con trattamenti naturali

· 7 Febbraio 2019
Se avete i capelli secchi e spenti, provate a migliorare la vostra dieta e a mantenervi idratati. Per nutrire i capelli in profondità, applicate una maschera e oli naturali.

Idratare i capelli secchi è un problema che affligge molte donne. Si increspano, si annodano, si spezzano o addirittura si riempiono di doppie punte. I capelli secchi hanno una componente ereditaria, ma spesso è anche colpa della scarsa cura. Se avete questo problema, non disperate: vi presentiamo 7 trattamenti efficaci per idratare i capelli secchi e restituire essi la loro naturale bellezza.

Ogni capello nasce da un follicolo pilifero che viene irrorato dai capillari sanguigni, attraverso i quali i nutrienti giungono ai capelli, mentre il grasso che li lubrifica è prodotto dalle ghiandole sebacee. Il problema di chi ha i capelli secchi è che, molto spesso, questo equilibrio è alterato.

Lo strato esterno dei capelli, la cuticola, soffre l’erosione dei trattamenti chimici che applichiamo in testa: piastre, permanenti, tinte, etc. È così che il capello si secca e perde brillantezza. Il grasso capillare che li ricopre viene eliminato dagli agenti abrasivi esterni. Tuttavia, con i trattamenti che vi proponiamo in questo articolo potrete idratare i capelli secchi e recuperarne la naturale luminosità.

Trattamenti per idratare i capelli secchi

1. Olio di argan

Olio di argan per idratare i capelli secchi

Quest’olio viene ottenuto dai frutti dell’albero di argania spinosa essiccati al sole e da cui si estrae il seme che viene poi spremuto a freddo. Il risultato è un olio dal colore dorato chiaro e dall’odore delicato, che viene per questo chiamato anche oro del deserto.

L’olio di argan ha molti usi, sia in cucina che come cosmetico, ed è anche uno dei migliori trattamenti per idratare i capelli secchi. Potete applicarlo direttamente sui capelli o sulla pelle secca e non lascia una sensazione oleosa al tatto.

Acquistate un prodotto che contenga olio d’argan puro al 100%

2. Olio di cocco

I grassi saturi contenuti in quest’olio sono il nutriente ideale per idratare i capelli secchi e restituire la brillantezza perduta a causa degli agenti chimici e le temperature estreme. Inoltre, ne stimola la crescita.

Potete applicare l’olio di cocco insieme al balsamo, dopo aver passato lo shampoo, oppure aggiunto alle maschere prima di pettinarli. Potete anche applicarlo direttamente sul cuoio capelluto se soffrite di secchezza cronica.

Applicate una piccola quantità di olio di cocco con la punta delle dita e massaggiate delicatamente il cuoio capelluto.

Scoprite: Usi dell’olio di cocco nella cosmesi

3. Olio di sesamo

I semi di sesamo pressati e triturati rilasciano un olio molto apprezzato nella cucina asiatica. L’olio di sesamo possiede anche interessanti proprietà medicinali per diverse patologie (tumore alla prostata, arteriosclerosi, diabete e sclerosi multipla).

E, ciliegina sulla torta, è anche molto utile per la cura della pelle e dei capelli. Usate quest’olio per massaggiare delicatamente i capelli e il cuoio capelluto. L’azione dell’olio di sesamo aiuta a combattere la secchezza, la forfora e la caduta. I vostri capelli cresceranno più forti e brillanti.

4. Olio di arachidi

L’olio di arachidi ha una composizione simile all’olio d’oliva, per questo è estremamente utile per idratare i capelli secchi e maltrattati. Contrasta la perdita delle proteine del capello, rafforza le radici e agisce contro la secchezza e le doppie punte.

L’olio di arachidi può essere preparare anche in casa. Prendete appunti.

Ingredienti

  • 3 tazze di arachidi sgusciate (450 g)
  • 3 cucchiai di acqua tiepida (45 ml)

Preparazione

  • Mettete in ammollo le arachidi finché la pelle non si stacca facilmente.
  • Mettetele nel frullatore con i 3 cucchiai d’acqua.
  • Frullate a velocità massima fino a ottenere una crema omogenea.
  • Lasciatela riposare 24 ore nel frigorifero. L’olio si separerà dalla crema.
  • Nutrite le punte dei capelli con l’olio ottenuto e, se volete, salate il resto per ottenere un ottimo burro d’arachidi fatto in casa!

5. Avocado e olio di germe di grano

La combinazione di avocado e olio di germe di grano è molto efficace. È un perfetto trattamento per idratare i capelli secchi e stimolarne la crescita.

L’avocado apporta grassi essenziali e nutrienti. L’olio di germe di grano è ricco di zinco e vitamina B, che lo rendono un ottimo alleato per la salute e bellezza di capelli, pelle e unghie.

Ingredienti

  • 1 avocado maturo
  • 1 cucchiaio di olio di germe di grano (15 ml)

Preparazione

  • Frullate l’avocado insieme all’olio di germe di grano.
  • Applicate la crema ottenuta sui capelli e lasciatela agire per circa 15 minuti.
  • Sciacquate con abbondante acqua.
  • L’ideale è applicare questa maschera 1 volta alla settimana.

6. Uovo, latte e rose

Rimedi naturali per i capelli secchi

Anche l’uovo è un ingrediente spesso usato per la cura dei capelli. Si trova in un’infinità di maschere, perché il suo contenuto di proteine e minerali lo rendono capace di revitalizzare le cuticole dei capelli spenti. In questa maschera, l’uovo si combina con le proteine e il calcio del latte.

Ingredienti

  • 1 uovo
  • ½ tazza di latte (125 ml)
  • 1 cucchiaio di acqua di rose (15 ml)

Preparazione

  • Sbattete l’uovo con le fruste e aggiungete il latte e l’acqua di rose.
  • Se il composto è molto liquido, potete aggiungere due cucchiai in più di latte in polvere. Mescolate bene.
  • Distribuite la maschera sui capelli e lasciatela agire per circa 20 minuti.

Leggete anche: Maschera per il viso all’uovo per purificare la pelle

7. Banana e olio di mandorle

La banana è un frutto sano e dalle proprietà benefiche per il corpo, sia dentro che fuori. L’olio di mandorle è ampiamente usato in cosmetica, soprattutto per le sue proprietà idratanti, capaci di restituire brillantezza e luminosità a pelle e capelli.

Questi due ingredienti insieme formano una potente maschera per idratare i capelli maltrattati.

Ingredienti

  • 1 banana
  • ½ tazza di olio di mandorle (125 ml)

Preparazione

  • Frullate la banana e aggiungete l’olio di mandorle.
  • Mescolate fino a ottenere una crema.
  • Applicate la maschera sul cuoio capelluto e lasciate agire per circa 20 minuti.

Consigli per prendersi cura dei capelli secchi

Applicare una di queste maschere o trattamenti non sarà sufficiente se non imparate a prendervi cura dei vostri capelli secchi. Non disperate, anche voi potete sfoggiare una chioma folta e brillante. Ricordate le seguenti raccomandazioni:

  • Evitate di lavare i capelli tutti i giorni.
  • Usate prodotti adatti al vostro tipo di capelli.
  • Evitate l’uso eccessivo di phon o piastra.
  • Evitate di usare prodotti che contengano alcol o profumi.
  • Fate attenzione all’alimentazione. La salute dei capelli migliora quando si consumano proteine e vitamina E.
  • Bevete molta acqua.
Guarda anche